La verdura di stagione ci riscalda… e ci rinfresca

 

Articolo di Valeria, Vaniglia Zenzero e Cannella

 


Rinfrescante perché ricca di acqua e povera di calorie, ricca di vitamina C e B9, tonica, depurativa e diuretica. L’indivia riccia è di stagione ancora fino a fine novembre, e se cotta, oltre a rinfrescarci, ci riscalda. Vi propongo una ricetta che ho scoperto quando vivevo a Roma, una minestra corroborante ottima nelle giornate fredde, che abbina all’indivia anche il colore e il calore del pomodoro, e la bontà del riso. Se poi avete polpa di pomodoro imbottigliata a casa, allora sarà il massimo. Con un po’ di parmigiano, o pecorino, per rispettare le origini romane, sarà un piatto perfetto per rimettervi in forma dopo una giornata pesante.

Minestra di riso e indivia

Ingredienti per due

mezza indivia riccia

1 spicchio d’aglio

un pizzico di peperoncino

1 l di brodo vegetale (io faccio il dado home made)

1 confezione di polpa di pomodoro

130 g di riso

un po’ di prezzemolo

un pezzo di sedano tritato

parmigiano o pecorino grattugiato (io preferisco il pecorino)

olio evo

 

Procedimento

In poco olio scaldare l’aglio tagliato a pezzi (in modo da poterlo rimuovere a fine cottura) e poco peperoncino, quindi aggiungere la polpa di pomodoro e lasciare insaporire qualche minuto.

Aggiungere l’indivia lavata e tagliata, il brodo bollente, il prezzemolo e il sedano, coprire e lasciare cuocere per mezz’ora abbondante. Rimuovere l’aglio.

A questo punto cuocere il riso direttamente nella zuppa, spolverare con parmigiano o pecorino a scelta, e servire.

 

2 commenti su “La verdura di stagione ci riscalda… e ci rinfresca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *