La crema pasticcera

Sostenibile.com crema_pasticceraRicetta di Nilli

La crema pasticcera è una delle preparazioni base quando si tratta di dolci: impossibile non saperla fare… per poi utilizzarla sempre!.. O quasi!

Cosa ci serve per una porzione per farcitura torta / 6 coppette:

500 ml di latte vegetale
5 cucchiai di zucchero di canna
3 cucchiai di fecola di patate
buccia di un limone non trattato
un cucchiaino di vaniglia / una bacca

Come si prepara:
In un pentolino scaldare il latte con la buccia del limone: quindi dopo qualche minuto a fiamma bassa spegnere.
Unire zucchero, fecola e vaniglia in un pentolino asciutto e versare lentamente il latte, privato della buccia del limone. Avendo cura di mescolare continuamente, con una frusta o un mestolo di legno, lasciar cuocere fino a densità desiderata. Non dimenticare che da fredda sarà ancora più compatta!

Versione veloce: dopo aver amalgamato zucchero, farina e vaniglia, unire latte e buccia di limone, quindi cuocere tutto insieme in un’unica volta. Stesso procedimento avendo cura di togliere la buccia di limone quando inizia ad addensarsi!

Io la userò per rivestire una crostata di frutta per il compleanno del fidanzato!!!

Foto reperita online

 



Questo articolo è stato pubblicato in Alimentazione e Ricette e taggato come , , , il da
Una foto di Nilli

Informazioni su Nilli

Dalla Toscana con furore, Nilli si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Pisa con una tesi sui diritti degli animali in ambito alimentare: ha da sempre a cuore la tematica della tutela ambientale e dell’alimentazione sana e sostenibile che sviluppa nella sua cucina tradizionale ma creativa. Inizia a cucinare appena riesce a stare in piedi: ad oggi crea ricette semplici, golose e sfiziose, che propone sul blog, in radio, sui social network. Inoltre si occupa di eventi, locali, comunicazione e living.

| lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *