Polpette Carote e zucchine

Sostenibile.com Polpette Carote e zucchineRicetta di Nilli

Estate tempo di zucchine: le zucchine fanno benissimo, sono ricche di vitamine… Ma a me non piacciono!

Visto che stanno per finire, mi devo inventare qualcosa per mangiarle perché:

a) Piacciono al fidanzo
b) Fanno super bene!

Eccoci a noi dunque: questa ricetta nasce per convincermi a mangiare quest’ottima verdura, molto versatile in cucina.

Cosa ci serve per preparare le polpette di carote e zucchine:

3 / 4 zucchine medie

2 carote

1 patata

Santoreggia o timo

Farina di ceci quanto basta

Come si preparano:

Sbollentare le zucchine e le carote affinché si ammorbidiscano per poterle lavorare meglio; cuocere la patata al vapore. Quando le verdure sono pronte, tagliarle a tocchetti e schiacciarle con una forchetta, ammorbidendole se necessario con poco latte vegetale. Per mantenere la ricetta leggera, non aggiungiamo burro di soya (anche se sarebbe il TOP!).

Aggiungere poco sale e se disponibile santoreggia o timo, quindi amalgamare e iniziare a creare le polpette: preparare in un piatto fondo un po’ di farina di ceci con, se piace, lievito alimentare: la utilizzeremo per la panatura. Passare le palline nella panatura, quindi preparare un’ampia padella con olio di semi di girasole ben caldo, ne basterà un dito (.. in orizzontale!).

Cuocere sino a quando non bruniscono rendendo la parte esterna ben croccante.

Servire calde accompagnate da un ottimo stufato di verdure la cui ricetta …… Sarà disponibile Venerdì prossimo!

Buon appetito!



Questo articolo è stato pubblicato in Alimentazione e Ricette e taggato come , , , il da
Una foto di Nilli

Informazioni su Nilli

Dalla Toscana con furore, Nilli si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Pisa con una tesi sui diritti degli animali in ambito alimentare: ha da sempre a cuore la tematica della tutela ambientale e dell’alimentazione sana e sostenibile che sviluppa nella sua cucina tradizionale ma creativa. Inizia a cucinare appena riesce a stare in piedi: ad oggi crea ricette semplici, golose e sfiziose, che propone sul blog, in radio, sui social network. Inoltre si occupa di eventi, locali, comunicazione e living.

| lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *