Quiche di verdure

Sostenibile.com Quiche di verdureRicetta di Nilli

Fino a qualche anno fa, amavo preparare la quiche di verdure perché è un modo veloce di “svuotare il frigo” e contemporaneamente preparare un piatto ottimo e gustoso!
Questa “Quiche” è una torta salata leggera, sana ma molto saporita e veloce da fare.. Con qualche trucchetto!

Potete decidere di fare la sfoglia o la pasta matta, oppure di comprarla; potete decidere di farla per svuotare il frigo o comprare le verdure apposta… Una volta fatta la rifarete e rifarete!
Cosa ci serve (versione veloce):

un rotolo di pasta sfoglia rotonda
450 gr circa di verdure miste tagliate a tocchettini
140 gr di farina di ceci
230 ml di acqua
sale
lievito alimentare (se piace)

Come si prepara:

Con poco olio extra vergine di oliva stufare in un’ampia padella le verdure a tocchettini fino a che non siano cotte. Nel frattempo con una forchetta mescolare in una ciotola la farina di ceci con l’acqua, fino ad eliminare i grumi, ed aggiungere poco sale.
Quando le verdure sono cotte, aggiungere la “pastella” appena creata e lasciare sul fuoco avendo l’accortezza di mescolare bene per massimo due minuti (o si rapprenderà troppo!).

Togliere la pentola dal fuoco e preparare la teglia: stendere la sfoglia, bucherellarla con una forchetta in più parti (cuocerà meglio) quindi farcirla con il composto di verdure e pastella.
Livellare con una forchetta, aggiungere un filo d’olio extra vergine di oliva e, se piace, poco lievito alimentare.
Cuocere in forno già caldo a 180° fino a che la sfoglia risulti ben cotta: servire calda!



Questo articolo è stato pubblicato in Alimentazione e Ricette e taggato come , , , il da
Una foto di Nilli

Informazioni su Nilli

Dalla Toscana con furore, Nilli si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Pisa con una tesi sui diritti degli animali in ambito alimentare: ha da sempre a cuore la tematica della tutela ambientale e dell’alimentazione sana e sostenibile che sviluppa nella sua cucina tradizionale ma creativa. Inizia a cucinare appena riesce a stare in piedi: ad oggi crea ricette semplici, golose e sfiziose, che propone sul blog, in radio, sui social network. Inoltre si occupa di eventi, locali, comunicazione e living.

| lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *