Alberi di pasta sfoglia

Sostenibile.com alberi NataleRicetta di Nilli

Per questo Natale impazza sul web la ricetta degli alberi segnaposto: più che una ricetta…un’idea vincente!!!
Basterà infatti un rotolo di pasta sfoglia, olive o pomodori per la versione salata, lamponi o mirtilli per quella dolce!

Questi alberelli sono veloci, scenografici e… croccantissimi!

Cosa ci serve:

un rotolo di pasta sfoglia già pronta
olive verdi o pomodorini per la versione salata
lamponi o mirtilli per la versione dolce
Spiedini
cubetti di formaggio (vegetale!)
cioccolatini
olio extra vergine di oliva, sale, spezie
latte vegetale, zucchero di canna

Come si preparano:
Stendere il rotolo di pasta sfoglia e ricavarne delle striscioline larghe almeno 2 cm.
Per la versione salata, spennellare con olio extra vergine di oliva e spargere pizzico di sale ed erbette, oppure con un patè di olive nere.
Per la versione dolce, spennellare con latte vegetale e spargere poco zucchero di canna, oppure con marmellata.

Quindi, con delicatezza partendo dalla sommità dell’albero modellare le estremità in modo da creare la forma.
Dopo aver bagnato lo spiedino, leggermente, infilzare delicatamente gli alberi e disporli sulla carta forno.

Decorare con olive o pomodorini oppure con lamponi e mirtilli, quindi disporli utilizzando come base il formaggio a cubetti o il cioccolatino!

Buone Feste da Nilli!!

Foto da gnamgnam.it, misya.info, web
Idea: Gruppi Facebook



Questo articolo è stato pubblicato in Alimentazione e Ricette e taggato come , , , il da
Una foto di Nilli

Informazioni su Nilli

Dalla Toscana con furore, Nilli si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Pisa con una tesi sui diritti degli animali in ambito alimentare: ha da sempre a cuore la tematica della tutela ambientale e dell’alimentazione sana e sostenibile che sviluppa nella sua cucina tradizionale ma creativa. Inizia a cucinare appena riesce a stare in piedi: ad oggi crea ricette semplici, golose e sfiziose, che propone sul blog, in radio, sui social network. Inoltre si occupa di eventi, locali, comunicazione e living.

| lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *