Friburgo una città ad alta sostenibilità

Sostenibile.com FriburgoNel Sud della Germania, la sostenibilità è di casa dall’inizio degli anni ’90. La cittadina tedesca di Friburgo ha da tempo iniziato a progettare e a costruire le cosiddette  green building.

Da tempo sono state messe in campo tutte le forze possibili, dalla politica alla ricerca all’imprenditoria e la società civile in genere, hanno partecipato insieme con l’unico obiettivo di rendere la città un luogo dove poter vivere in modo sostenibile ma anche un grande polo di innovazione edilizia al punto che molti professionisti di tutta Europa vanno a Friburgo per imparare.

Partendo dalla realizzazione delle prime case, veri e propri prototipi sperimentali si è arrivati ad una diffusione sempre più frequente di case a basso impatto energetico, favorendo in questo modo l’introduzione di uno standard di casa passiva per tutti gli edifici residenziali a partire dal 2011.

Visitando la città appare evidente come tale evoluzione abbia avuto un grande impatto anche su aspetti sociali, economici e urbanistici. Sono nati i cosidetti eco-quartieri. Ad esempio Vauban è il quartiere modello per la pianificazione urbana a partire dagli anni ’90. Il quartiere si è sviluppato grazie alla consapevolezza ambientale e alla partecipazione dei cittadini. Oggi il quartiere è il simbolo della città sostenibile e della sua alta qualità della vita.

La piazza, non a caso, rappresenta il centro sociale e culturale del quartiere. I bambini possono tranquillamente giocare sul selciato, questo grazie al divieto di circolazione per le automobili, inoltre più volte durate la settimana si riempie per eventi o mercatini rionali.

E poi c’è Rieselfeld, un quartiere ad alta densità abitativa, ma nonostante questo a stretto contatto con la natura. Le case sono dotate di pannelli solari in grado di produrre più energia di quanta ne consumano.

Sempre a Friburgo di trova la prima casa passiva. Si chiama “Wohnen un Arbeltein” (Abitare e Lavorare) ed è stata realizzata nel 1999 da un “Baugruppe” (un gruppo di costruzione) composto da 16 costruttori privati e proprietari che hanno costruito la prima casa multi-familiare passiva della Germania.

Riqualificazione sostenibile di edilizia popolare

Weingarten è un quartiere costruito negli anni ’60-’70 e oggi abitato dalle classi sociali più svantaggiate. Grazie a un progetto di riqualificazione partecipata, Weingarten 2020, le associazioni di quartiere hanno potuto giocare un ruolo fondamentale .

A Weingarten si può vedere l’edificio conosciuto a Friburgo come “Buggi 50”, il più alto edificio ristrutturato con standard passivo del mondo

Un commento su “Friburgo una città ad alta sostenibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *