Guardaroba ecologico in festa

Sostenibile.com swapArticolo di Carla

Sai che in Italia il consumo di abiti e di accessori è di circa 14 kg a persona, ogni anno? Purtroppo però la raccolta differenziata è di appena 1,5 kg ciascuno. Questo dato si può e si deve  migliorare, soprattutto perché il 95 % dei tessuti che finiscono in discarica potrebbe essere riciclato.

Ecco il dunque un buon proposito, dare una svolta “eco” all’armadio, riducendo gli sprechi e, meraviglia, scoprendo che si possono avere tantissime cose carine in più da indossare.

Apri il tuo guardaroba e osserva tutti quei capi e accessori che non usi mai, e preparati perché è arrivato lo “SWAP”.

“Swap” significa baratto, ed è tornato di moda in versione molto molto più chic. Si tratta in pratica di scambiare il quasi nuovo che non usi più, gli acquisti sbagliati, le taglie che non ti vanno o gli accessori che non ti servono, il tutto a costo zero e con un grande vantaggio anche per l’ambiente.

Ricordati, scambiare vuol dire soprattutto non buttare e non ricomprare.

Questa tendenza è già affermata all’estero e finalmente sta arrivando anche in Italia. Ecco dove.

Boutique reali e virtuali.

Ci sono i classici mercatini del baratto, nati in genere da iniziative di quartiere o passaparola tra privati.

Nelle città italiane ci sono poi  i negozi in tema che abbinano la vendita dell’usato allo scambio.

Su Internet trovi tantissime occasioni per scambi interessanti basta cercare un po’ e troverai quello che cerchi.

Ma assolutamente  da provare è “swap party”, cioè una festa privata a casa di qualcuno e il cambio di stagione è davvero il periodo ideale.

Quindi inizia, passa in rassegna il tuo armadio e invita amiche e conoscenti a fare altrettanto. Seleziona solo i capi in ottimo stato ed esponili nel salotto come in una boutique.

Se non sei una persona molto modaiola, chiedi aiuto alla tua amica più fashion, ti aiuterà a fare una scelta ragionata dei capi da tenere e quelli da scambiare, potresti anche farle valutare ogni prodotto con un certo numero di stelle, in modo da scambiare capi dello stesso valore e non perderci.

Bene, non ti resta che organizzare una bella festa con tante amiche! Divertiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *