Pensate che i diritti umani siano rispettati?

Sostenibile.com dirittiArticolo di Paola Morgese

Sappiamo tutti che la “Dichiarazione universale dei diritti umani” dell’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) del 1948 garantisce la salvaguardia dei diritti civili, politici, sociali, economici e culturali. Ad esempio è contro le discriminazioni, il lavoro minorile, il lavoro forzato o obbligatorio ed è a favore delle minoranze etniche, della libertà di associazione, dell’accesso alla cultura e all’istruzione, della tutela della salute.

L’avete mai letta tutta? C’è molto di più. Eccone alcuni esempi.

Preambolo

Il riconoscimento della dignità e dei diritti uguali ed inalienabili di tutti i membri della famiglia umana è il riconoscimento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo. L’avvento di un mondo, in cui gli esseri umani godano della libertà di parola e di credo e della libertà dalla paura e dal bisogno, è stato proclamato come la più alta aspirazione dell’uomo.

Articolo 12

Nessuno può essere sottoposto ad interferenze arbitrarie nella sua vita privata, famiglia, casa o corrispondenza, né ad attacchi al suo onore ed alla sua reputazione. Tutti hanno il diritto di essere protetti dalla legge contro tali interferenze o attacchi.

Articolo 23

Ognuno ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione. Ognuno, senza discriminazione, ha diritto ad una retribuzione uguale per uguale lavoro.

Chiunque lavori ha diritto ad una giusta e soddisfacente remunerazione, che assicuri a se stesso ed alla sua famiglia un’esistenza conforme alla dignità umana e che sia integrata, se necessario, da altri mezzi di protezione sociale. Ognuno ha il diritto di costituire e di aderire ai sindacati per la salvaguardia dei suoi interessi.

Articolo 24

Ognuno ha diritto al riposo ed allo svago, includendo una ragionevole limitazione delle ore di lavoro. Ognuno ha diritto alle ferie periodiche retribuite.

Articolo 25

Ognuno ha diritto ad un tenore di vita adeguato a garantire la salute ed il benessere proprio e della propria famiglia, includendo l’alimentazione, il vestiario, la casa, le cure mediche ed i servizi sociali necessari. Ognuno ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, disabilità, vedovanza, vecchiaia o altra mancanza di mezzi di sostentamento per circostanze al di fuori del suo controllo. La maternità e l’infanzia hanno diritto a cure e ad assistenza speciali. Tutti i bambini, nati nel matrimonio o al di fuori di esso, devono godere della stessa assistenza sociale.

Articolo 27

Ognuno ha il diritto di partecipare liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di condividere il progresso scientifico ed i suoi benefici.

Pensate davvero che tutti i diritti umani siano rispettati?

Riferimenti

Morgese P. (2014), Manuale per progetti sostenibili – Sostenibilità globale e project management, CreateSpace, U.S.A.

Morgese P. (2015), Soluzioni olistiche alle manipolazioni affettive, CreateSpace, U.S.A.

U.N. Nazioni Unite (1948), Dichiarazione universale dei diritti umani, United Nations, New York, U.S.A. http://www.un.org/en/universal-declaration-human-rights/index.html

Paola Morgese, PMP
Ingegnere civile idraulico
Specialista in ingegneria sanitaria ed ambientale
http://it.linkedin.com/in/ingpaolamorgese/en
http://www.facebook.com/manualeprogettisostenibili
http://www.facebook.com/soluzioniolisticheallemanipolazioniaffettive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *