Archivi tag: crescita

Soluzioni olistiche alle manipolazioni affettive

Sostenibile.com soluzioni olistiche alle manipolazioni affettiveArticolo di Paola Morgese

Soluzioni olistiche alle manipolazioni affettive sono quelle che ho trovato ed utilizzato di persona con sorprendenti esiti positivi. Riguardano contemporaneamente corpo, mente e spirito e permettono di raggiungere un’approfondita consapevolezza del problema e di risolverlo subito efficacemente.

Consapevolezza è la parola chiave. Ecco alcuni indizi per capire se vi stanno manipolando.

Qualcuno vi mette ansia, vi spaventa, vi mette fretta, vi fa promesse che non mantiene per ottenere qualcosa o per farvi fare qualcosa? Se sì, allora vi sta manipolando. Qualcuno vi lusinga, vi corteggia, fa l’eterna vittima per avere qualcosa da voi e poi scompare appena l’ha ottenuta? Se è così, vi ha manipolato. Qualcuno dice di volervi bene e poi vi abbandona, vi punisce, vi disprezza, vi danneggia economicamente? Se accade, non solo vi sta manipolando, ma non sa nemmeno l’amore cosa sia.

Continua a leggere

Crescita e uguaglianza

Sostenibile.com Crescita e uguaglianzaI leader mondiali riuniti a Brisbane in Australia, il 15 e 16 novembre devono affrontare con urgenza il tema della disuguaglianza globale, che senza pronti interventi  lascerà milioni di persone intrappolate nella povertà anche nei paesi G20.

Dal rapporto diffuso da Oxfam alla vigilia del summit, Turn the Tide: Why the G20 must act on rising inequality risulta che da quando il governo australiano ha assunto la presidenza nel dicembre 2013, la ricchezza complessiva dei paesi del G20 è aumentata di 17.000 miliardi di dollari, e che all’1%  dei più ricchi nei paesi G20 è andata la fetta più grande, vale a dire 6.200 miliardi di dollari – il 36%  della crescita complessiva.

Continua a leggere

Oltre l’homo oeconomicus

                                                   

Articolo di Anna Paola Quaglia

 

Foto di Cecilia Postal


“Una società che mira a risollevarsi non dev’essere data in mano agli economisti”, argomenta Andreoli, psichiatra sociale e saggista, in un’intervista televisiva. L’economia, dal greco οἰκονομία, significa letteralmente gestione della casa. Chi abita dentro le mura di una casa? La casa è abitata da esseri umani. Ergo, l’economia assume significato se riferita ai bisogni dell’uomo. E qui, s’intravede tra la confusione dettata dai tempi, la risposta alla domanda che anima questa sezione: come rialzarsi dallo spread?

Per risollevarsi è necessario ripartire dai bisogni dell’uomo e ricalibrare la stessa funzione dell’economia su questa metrica. Se è dai bisogni che si organizza una polis, è dalla definizione dei bisogni e dalla loro gerarchia (sembra cioè necessario ristabilire una distinzione tra beni primari e secondari) che si declinano le risposte. Il mosaico dei bisogni è ampio: Continua a leggere