Archivi tag: trasporto pubblico

Giretto d’Italia

sostenibile-com-giretto-ditaliaQuanto incide la bicicletta sul traffico quotidiano? Quante persone usano le due ruote per andare a scuola o al lavoro? Il Giretto d’Italia 2016, sesto campionato della ciclabilità urbana organizzato da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility e Fiab, con la preziosa partecipazione di CNH Industries, torna a monitorare il traffico ciclistico nelle città per accendere i riflettori sulla realtà, evidentemente in crescita, dei “pendolari delle due ruote”.

Mercoledì 21 settembre, nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre), appuntamenti in 16 città italiane, dove verranno monitorati, tra le 7:30 e le 9:30 del mattino, i passaggi di coloro che scelgono la bicicletta per recarsi al lavoro o a scuola. Il conteggio avverrà tramite appositi check-point allestiti in zone scelte dagli organizzatori e nelle immediate vicinanze delle aziende pubbliche e private e delle scuole che hanno aderito all’iniziativa. A vincere saranno i centri urbani che segnaleranno il maggior numero assoluto di ciclisti.

Continua a leggere

Isole pedonali e zone verdi

Sostenibile.com isole pedonali e zone verdiAree pedonali e zone verdi si confermano i principali alleati per combattere lo smog in città, mentre restano troppo elevati i decibel, con livelli di rumore critici nei diversi hot spot monitorati.

È questa la fotografia scattata dal Treno Verde, la campagna di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, che in questi giorni ha fatto tappa a Novara, prima tappa del tour 2016 che vedrà il convoglio ambientalista percorrere l’Italia per monitorare la qualità dell’aria e l’inquinamento acustico, ma anche per parlare di smart cities, ecoquartieri, mobilità nuova e stili di vita.

Continua a leggere

Le città amiche dei pedoni

 

Vi siete mai chiesti quali siano le città dove è più facile passeggiare? I primi due posti della classifica sono occupati da Firenze e Venezia. Infatti passeggiare per le strade di queste due città, oltre ad essere quasi l’unico modo per Venezia, è anche il miglior modo per immergersi nella loro magica atmosfera.

Di fascino completamente diverso sono Seattle e Vancouver, che occupano rispettivamente il terzo e il quarto posto, dove l’architettura non è quella classica e romantica di Firenze e Venezia ma quella ultramoderna.

Al quinto posto si trova la città di New York. Strano a dirsi ma la città sembra essere molto amica dei pedoni, aiutata anche dall’efficiente sistema di trasporto pubblico. Infatti ora anche Time Square è completamente pedonale.

Per la sesta posizione si torna in Europa e in particolare a Parigi e qui i percorsi lungo la Senna la fanno da padrona.

Il settimo posto è occupato da Barcellona, che i vicoli del Barrio Gotico,  la rambla – ovvero la strada pedonale per eccellenza – e la lunga avenida diagonal che attraversa tutto il cuore della città, è sicuramente un bell’esempio di metropoli pedestrian friendly.

Per trovare l’ottava posizione si va in Oriente, e precisamente a Hong Kong dove le automobili cominciano ad avere vita difficile lasciando sempre più posto a risciò, autobus, taxi e biciclette

Il nono posto è occupato da Melbourne, che vanta una rete incredibilmente vasta di treni, bus e tram che integrano le tante piste ciclabili e i percorsi pedonali che attraversano la metropoli in lungo e in largo.

Decima città amica dei pedoni è Bogotà, unica città dell’America Latina ad aver sempre rispettato un’antica tradizione, quella delle domeniche senz’auto, un’occasione in cui le strade della capitale vengono riconquistate da pattinatori, ciclisti e infaticabili trekker metropolitani…