Archivi tag: vegan

Ricette di un secolo passato

Sostenibile.com PanTramvaiArticolo di Paola Morgese

Sfogliando un libro di cucina, che usava mia nonna, mi sono imbattuta in un capitolo, in cui ho trovato delle ricette semplici, per la maggior parte salutari e vegane, dallo strano titolo: “Ricette della carestia”.

Il libro contiene alcune delle diverse migliaia di ricette inviate dai radioascoltatori al conduttore di una seguitissima trasmissione di una radio privata degli anni Settanta. Quelle del capitolo sulla carestia sono circa cinquanta.

Per darvi un’idea, vi riporto qualche titolo: carciofi pre-allarme, papaveri e fagioli, castagnaccio del ’43, castagnaccio per il ricovero, caffé di cicoria (lupini, ceci, fagioli e simili), minestra di cicerchie, gnocchi del poverello, frittelle di alghe, pan tramvai, frittata dei poveri.

Continua a leggere

Biscotti vegani cacao e noci

Sostenibile.com biscotti cacao nociRicetta di Paola Morgese

Oggi Paola ci propone la sua ricetta vegana dei biscotti cacao e noci, ideali per uno spuntino veloce o per la colazione

 

Ingredienti:

250 g di zucchero di canna grezzo

200 g di farina integrale biologica

100 g di farina 00 biologica

40 g di cacao amaro in polvere

10 noci sgusciate

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 pizzico di sale fino

½ cucchiaino di bicarbonato di sodio

1 cucchiaino di succo di limone

1 cucchiaio di succo di arancia

180 ml di acqua tiepida

Versare in una terrina tutti gli ingredienti solidi, passando al setaccio il cacao e la cannella. Mescolare bene. Aggiungere le noci spezzettate. Amalgamare bene con un cucchiaio di legno. Aggiungere l’acqua senza superare la quantità indicata. Continuare a mescolare, poi impastare a mano per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto compatto e morbido. Formare dei piccoli dischi ed adagiarli sulla placca da forno ricoperta con carta da forno. Far cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Far raffreddare completamente. Conservare in contenitore ermetico. Si ottengono circa 50 biscotti croccanti fuori e morbidi dentro.

Uno tira l’altro!

P.S. Sto usando il succo di arancia e di limone per evitare potenziali problemi con le loro bucce eventualmente contaminate da sostanze chimiche (ad esempio diserbanti e pesticidi). Per lo stesso motivo preferisco utilizzare noci italiane non sbiancate con sostanze chimiche. Anche per il cacao, scelgo quello biologico e da commercio equo e solidale.

Paola Morgese, PMP
Ingegnere civile idraulico
Specialista in ingegneria sanitaria ed ambientale
http://it.linkedin.com/in/ingpaolamorgese/en
http://progettisostenibili.wordpress.com/

Torta vegana cacao e cocco

tortaveganacacaoecoccoRicetta di Paola Morgese

Questa torta è una variante di quella vegana al cacao. https://www.sostenibile.com/blog/2015/02/torta-al-cioccolato-vegana-integrale/

Ingredienti

160 g di zucchero di canna grezzo

100 g di farina integrale biologica

100 g di farina di cocco

Continua a leggere

Pesce vegano impanato e fritto

sostenibile-com-pesce-vegano-impanatoRicetta di Paola Morgese

Il tofu può sostituire il pesce a tranci nelle ricette vegetariane e vegane! Provateci con questa semplice, veloce ed appetitosa ricetta.

Ingredienti per due persone

1 fascio di spinaci

125 g di tofu bio

1 cucchiaio di farina di ceci bio

Spezie essiccate q.b.

Pepe nero in grani

Acqua naturale q.b.

Pan grattato integrale

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Sale fino q.b.

1/2 cucchiaino di semi di lino tritati

Succo di 1 limone piccolo

Pulite e lavate gli spinaci ed adagiateli, crudi, in un piatto da portata. Mettete la farina di ceci in un piatto fondo. Aggiungete il pepe macinato al momento e le spezie essiccate. Potete usare, ad esempio, un misto di cipolla, origano, aglio, prezzemolo e peperoncino piccante. Amalgamate il tutto. Aggiungete gradualmente l’acqua del rubinetto, che avrete lasciato riposare per almeno 10 minuti per far evaporare il cloro.

Mescolate bene, per evitare la formazione di grumi, e continuate fino ad ottenere una pastella della consistenza simile a quella di un uovo sbattuto.

Tagliate il tofu in 4 tranci dello spessore di circa 1 cm ognuno. Immergete e rigirate i tranci nella pastella, per ricoprirli completamente.

Per ottenere del pan grattato fresco e croccante, potete sbriciolare con un matterello due fette di pane integrale tostato oppure due fette biscottate integrali (senza olio di palma e con farina integrale vera, non con crusca aggiunta a farina 00).

Dopo aver passato i tranci nella pastella, avvolgeteli bente con il pan grattato. Riscaldate l’olio in una padella antiaderente e fate cuocere i tranci circa 2 minuti per lato. Adagiateli ben dorati sulle foglie di spinaci, senza asciugarli prima con la carta assorbente. Cospargeteli di sale fino e di semi di lino tritati al momento. Se preferite, aggiungete anche altro pepe macinato al momento. Irrorate con succo di limone e servite caldissimo.

Se è avanzata della pastella, versatela nella padella ancora calda e cuocetevi una piccola frittata vegana. Potete sostituire gli spinaci con insalata verde. I semi di lino contengono gli acidi grassi omega 3, che il nostro corpo non produce e che devono essere introdotti con l’alimentazione. Essendo molto delicati, devono essere consumati a crudo. Essendo facilmente ossidabili, devono essere tritati al momento. Inoltre, per evitare che il nostro sistema digerente li espella, devono essere polverizzati e mai ingeriti interi.

Buon appetito!

Paola Morgese, PMP
Ingegnere civile idraulico
Specialista in ingegneria sanitaria ed ambientale
http://it.linkedin.com/in/ingpaolamorgese/en
http://progettisostenibili.wordpress.com/

Cavolfiore in forno

Sostenibile.com Ricetta_Cavolo_al_fornoRicetta di Nilli

Visto che sta ufficialmente per finire la stagione… del cavolo, Vi propongo una ricetta sorprendente nel gusto.
Alla fine, forse più che una ricetta è semplicemente un modo per cucinare il cavolfiore: ma fidatevi, provato così una volta, lo farete e rifarete!

Cosa ci serve:

Continua a leggere

La ricetta delle Ciambelline rustiche alle quattro farine

Sostenibile.com Ciambelline con WMRicetta di Nilli

Stasera ho fatto queste ciambelline: sono davvero stufa dei biscotti che si trovano. Troppo dolci, troppo secchi, troppo duri e poco….. sostenibili!

Allora ho creato questa nuova ricetta alle “quattro farine”: sono senza lievito, senza zucchero (con malto di mais) ed ovviamente vegan!… Strepitose anche nella versione ripiena di mela!

Continua a leggere