Citricona: la critical mass valenciana!

Sostenibile.com CitriconaArticolo di Camilla Munno

Va in scena dal 23 al 25 maggio Citricona la sesta edizione della critical mass interplanetaria delle due ruote che dal 2009 si svolge in Spagna. Quest’anno sarà la volta di Valencia, sulla falsa riga della Ciemmona, la critical mass che da più di 10 anni si svolge a Roma dal 30 maggio al 1 giugno.

Citricona è l’edizione spagnola itinerante, ogni anno cambia sede e nome, nel 2009 e 2010 la Criticona di Madrid e nel 2011 la Kritikona Mundiala di Bilbao, nel 2012 la Pucelona di Valladolid e lo scorso anno la Crixixona di Gijón.

Tre giorni all’insegna della bicicletta che vedranno susseguirsi attività, laboratori, ciclofficine, ciclobus, mostre di bici d’epoca e giri cicloturistici, il tutto per lavorare insieme per modificare i modelli di mobilità urbana.

I ciclisti e gli appassionati di tutta la Spagna e non solo, si riuniranno all’insegna del cambiamento, una città pro bici che promuove la mobilità sostenibile e cerca di lavorare ad un’alternativa di spostamento anche attraverso arte, installazioni e una buona pianificazione urbanistica del territorio.

La critical mass porterà con se attività collaterali sul tema della bicicletta, tra cui la mostra “Voglio andare in bicicletta ” con opere di Concha Habibi e Natalia Tejedor;  la proiezione di un documentario sulle donne in USA, creare l’identità e costruire una comunità partendo dall’uso della bicicletta, nato dall’interesse di un collettivo di Los Angeles che si occupa di prostitute, lesbiche, trasgender e vuole diffondere il messaggio dell’importanza della donna tramite le due ruote.

La Citricona vi aspetta, manca poco, se passate da Valencia o siete nelle vicinanze fateci un salto, non perdetevela, offrirà molte attività e spunti per il futuro della mobilità sostenibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *