Torta caprese vegana

Sostenibile.com torta caprese veganaRicetta di Paola Morgese

Questo dolce nasce dall’incontro di una ricetta classica della torta caprese alle mandorle con la ricetta della torta al cioccolato vegana di Nilli, pubblicata su Sostenibile.com nell’Aprile 2014.

Ingredienti:

200 g di mandorle sgusciate e pelate

160 g di zucchero di canna grezzo

100 g di fecola di patate

40 g di cacao amaro in polvere

1 bustina di vanillina

buccia grattugiata di 1 arancia

1 bustina di lievito in polvere

50 ml di olio extra vergine di oliva

250 ml di latte di soia

Versare in una terrina le mandorle tritate finemente. Aggiungere lo zucchero, anch’esso macinato e trasformato in zucchero a velo, tenendone un po’ da parte per la decorazione finale. Incorporare la fecola di patate, il cacao, la vanillina e la bustina di lievito in polvere setacciati. Spolverizzare con la buccia di arancia grattugiata. Mescolare questi ingredienti solidi.

Aggiungere l’olio ed, un po’ alla volta, il latte di soia, continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo di giusta consistenza fluida (né troppo solido, né troppo liquido). Versare l’impasto in uno stampo a cerchio apribile oliato ed infarinato (oppure foderato con carta da forno). Cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 40 minuti.

Verificare la cottura forando al centro con uno stuzzicadenti di legno, fin quando non esce asciutto. Lasciar raffreddare e cospargere con lo zucchero a velo tenuto da parte.

Note

Il latte di soia si può sostituire con l’acqua, la bustina di vanillina con il baccello di vaniglia, lo zucchero con il malto di riso, la buccia di arancia con un goccio di liquore all’arancia ed il lievito in polvere con il cremor tartaro.

Il problema del lievito in polvere è che contiene come stabilizzante dei sali di calcio degli acidi grassi denominati E470a, una sostanza che può essere sia di origine vegetale, sia di origine animale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *