Archivi tag: Garbage Patch State

Garbage Patch State

garNon le troverete sulla Lonely Planet. Colori sgargianti a parte non sono molto attraenti, almeno non per il turista convenzionale. Sono 5 isole galleggianti, profonde più di 30 metri e sparse per i mari e gli oceani. Sembrano uscite dalla penna di Swift eppure esistono realmente. E l’Unesco tre mesi fa le ha riunite in un unico Stato federale: il Garbage Patch State. Continua a leggere

Garbage Patch State: l’isola dei rifiuti

Articolo di Camilla Munno

Nasce il Garbage Patch State, una vera e propria isola di rifiuti galleggiante, un’enorme isola costituita dalle tonnellate di rifiuti in plastica che invadono l’oceano. E’ diventata un paese con una capitale, Garbandia, ed con una bandiera: un campo azzurro con cinque vortici rossi che rappresentano le isole di rifiuti esistenti sul pianeta.
Lo Stato di rifiuti è situato  tra il Mar dei Sargassi, l’Atlantico e l’Oceano Indiano.  Dalla forma e i confini indefiniti, è stato definito stato ad una cerimonia Unesco tenutasi a Parigi e organizzata dalle Nazioni Unite. Lo Stato è abitato da sacchetti di plastica, tappi e rifiuti di ogni genere, non è visitabile e calpestabile, ma lo si può vedere navigando tra i mari. Continua a leggere