Archivi tag: Riscoperta

Turismo a cavallo

Viaggiare a cavalloScoprire le bellezze del nostro Paese, promuovere il turismo equestre come modello di turismo sostenibile e contribuire a rilanciare le economie locali. Questi gli obiettivi della campagna Parchi a cavallo che Legambiente e Turismo a cavallo lanciano a livello nazionale nel weekend del 21-23 aprile, in collaborazione con i centri ippici di 13 regioni italiane.

Il contesto è quello delle aree protette, luoghi di grande valore naturalistico, patrimoni storici, artistici e culturali, tradizioni enogastronomiche consolidate, ma anche luoghi ideali per creare sviluppo e lavoro in settori strategici come la manutenzione del territorio, il turismo di qualità, la gestione del patrimonio culturale.

Tra gli obiettivi di Parchi a Cavallo la valorizzazione di tanti ambienti straordinari, la riscoperta delle culture e le tradizioni locali, legate alla qualità del territorio, la possibilità di vivere e assaporare la natura con tempi e ritmi diversi, scanditi dalle nostre esigenze e da quelle del cavallo, vero e proprio compagno di avventura.

Continua a leggere

Voler Bene all’Italia

Sostenibile.com borghiDal 2 al 5 giugno torna Voler Bene all’Italia, la festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente nei giorni della Festa della Repubblica, per dar voce e spazio a quei territori minori che oggi rischiano di scomparire.

Quattro giorni di feste, camminate ed eventi alla scoperta dei piccoli borghi che caratterizzano la nostra penisola e l’arricchiscono con il loro patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale, all’insegna della bellezza e della valorizzazione e della tutela del territorio. Anche per questa edizione sono tanti gli eventi in programma in tutto il Piemonte per mettere in mostra il valore e la forza dei piccoli borghi, rivendicando con orgoglio il contributo che danno all’identità nazionale.

Ecco gli appuntamenti in programma in Piemonte: il comune di Ostana (CN), eccellenza della rete della Piccola Grande Italia, ospita dal 2 al 5 giugno un festival della diversità linguistica e culturale, un momento all’insegna della convivialità, della condivisione dei valori rappresentati dalle varie lingue e culture; negli stessi giorni il comune di Piovà Massaia (AT) farà rivivere il passato del proprio territorio attraverso l’evento “Profumata-Menta“, kermesse voluta per far riscoprire l’antica tradizione della menta e sottolinearne le sue importanti proprietà medicinali.

Continua a leggere

Le antiche paludi dell’Iraq

Sostenibile.com le antiche paludiArticolo di Camilla Munno

Paludi, canali, isolette, il villaggio degli anni ’70 degli arabi della paludi riprende forma, dimenticato e devastato da anni, luogo del giardino dell’Eden, alla confluenza tra Tigri ed Eufrate, un paradiso terrestre, fino alla prosciugazione voluta da Saddam durante la guerra con l’Iran nel 1991.

Ora i villaggi nelle paludi stanno rinascendo, si sta ricostruendo l’antico ecosistema abbattendo gli argini voluti da Saddam, riportano le specie vegetali originali e ricreando le condizioni di vita adatte. Ne facevano parte diverse tribù e confederazioni tribali che svilupparono la loro cultura sulle risorse naturali delle paludi.

Continua a leggere

Treno Natura

Sostenibile.com Treno NaturaUltimi due appuntamenti per il 2014 con il Treno Natura nelle Terre di Siena. Il progetto di promozione turistica “su rotaia”, a bordo di carrozze d’epoca trainate da una locomotiva a vapore, giunge infatti a conclusione, per quest’anno, con due tappe il 7 e l’8 dicembre. Domenica – con partenza da Fabro e tappa intermedia alla stazione di Chiusi.

Continua a leggere

Ritorno alla tradizione

Sostenibile.com Fiaccole di NataleSul Monte Amiata in occasione delle prossime feste, ritornano a risplendere le “fiaccole di Natale” di Abbadia San Salvatore. Dal 6 dicembre al 6 gennaio, infatti, lo splendido borgo medievale nelle Terre di Siena, sarà protagonista e ospiterà la tradizionale rassegna natalizia di eventi, appuntamenti enogastronomici, sportivi e culturali alla riscoperta del territorio e che avrà il suo culmine nella notte di Natale con la tradizionale accensione della “fiaccole”.

Come da tradizione millenaria, tradizione che affonda le sue radici nella storia della città amiatina, a partire dal 6 dicembre le vie del centro si animeranno di attività e nel centro storico si cominceranno a costruire le cataste di legna da bruciare la notte del 24 dicembre, dando così ufficialmente il via ad un mese di iniziative con giochi tradizionali, degustazioni e musica a fare da trait d’union.

Continua a leggere