Maison&loisir

MaisonLoisir-2015-logo-1Si svolgerà dal 29 aprile al 3 maggio Maison&loisir 2015, il Salone dell’Abitare all’EXPO Vd’A di Aosta. Il numero quattro contraddistingue questa edizione, la quarta appunto, così come le aree tematiche rappresentate: costruire, decorare, arredare, vivere.

L’internazionalità dell’evento organizzato sul confine di tre Stati, la sostenibilità, il risparmio energetico, il vivere sano e lo sviluppo integrato del territorio con la valorizzazione del concetto esteso dei prodotti km 0: sono questi i grandi argomenti che caratterizzeranno anche l’edizione 2015 di M&l, anticipando così di fatto le tendenze che troveranno espressione nel grande appuntamento mondiale.

La manifestazione è un appuntamento stabile nel calendario degli eventi valdostani, con 232 espositori e 27mila visitatori nel 2014.

Mercoledì 29 aprile Peter Erlacher interverrà sulla sostenibilità globale in edilizia proponendo un ampliamento di orizzonti. Erlacher è relatore dei corsi CasaClimaper imprese e progettisti, e docente all’Università di Bolzano in “Riqualificazione energetica di edifici esistenti”; è autore della collana “Guide pratiche del Master CasaClima”, di “Risanare l’esistente – Soluzioni per il confort e l’efficienza energetica” dell’Università di Bolzano, e dei quaderni tecnici della collana tematica sul “costruire sostenibile”.

Mario Cucinella giovedì 30 aprile affronterà il tema dell’architettura e della riqualificazione urbana. Fondatore di MCA, Mario Cucinella Architects, è docente presso la Facoltà di Architettura dell’Università Federico II di Napoli e Honorary Professor all’università di Nottingham, in Inghilterra. Nel 2014 ha collaborato, in qualità di tutor, con Renzo Piano al progetto G124 per il recupero delle periferie in Italia. Ha progettato la trasformazione dell’ex caserma Testafochi, uno spazio di oltre 56 mila metri quadrati a ridosso del centro storico di Aosta, nella Nuova Università Valdostana, rivoluzionando l’area per accogliere duemila studenti e aprirla alla città.

Si tratta di due appuntamenti tecnici di rilievo, collocati accanto agli altri interventi riguardanti efficienza energetica e architettura contemporanea. Sono inoltre stati definiti i momenti caratterizzanti ogni singola giornata: il concerto dei Tamtando, mercoledì 29 aprile, inaugura le serate musicali, venerdì 1 maggio è dedicato ai temi sociali, in collaborazione con CSEN Valle d’Aosta, con Sport senza barriere e i comici di Colorado Cafè, e domenica 3 maggio i bambini giocano in cucina comepiccoli chef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *